Terapia individuale

La terapia individuale è il tipo di setting più diffuso. Dall'iscrizione all'Albo ho sempre esercitato la mia professione sia nell'ambito privato che pubblico con percorsi di sostegno psicologico e di psicoterapia. Entrambi volti, in base alle necessità dell’individuo, ma con modalità e scopi diversi, alla modificazione di pensieri, emozioni e/o atteggiamenti ormai vissuti come inadatti, basandomi su contratti che mirino alla risoluzione dei problemi di chi mi sta di fronte.

Ad oggi mi occupo di:
fasi evolutive e sviluppo affettivo dei minori;
disturbi d’ansia e stress;
fobie e attacchi di panico;
depressione;
disturbi di personalità;
valutazioni psicodiagnostiche;
dipendenza da alcool e droghe;
disturbi alimentari;
dipendenze comportamentali (“new additino” comprendono: dipendenze affettive, dal sesso, da internet, da shopping compulsavo, da gioco d’azzardo, dal lavoro, dallo sport).

 

Comments

comments

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La mia prima volta come “Professionista”

Essere professionista o diventarlo? Come nasce e cresce un professionista? Molte volte, forse troppe i professionisti parlano …

Dalla perdita all’accettazione: come affrontare il lutto.

Attaccamento e perdita La vita ci da molto e ci toglie altrettanto e tutti noi, chi prima chi dopo, abbiamo purtroppo perso …

Cosa posso fare? le prospettive della terapia

Come mi comporto? Come bisogna comportarsi con dei parenti affetti da disturbi psichiatrici? Di certo è determinante non …